E’ difficile

E’ molto difficile parlare di politica in questo contesto. Ometto il termine “buona” semplicemente perché quando mi riferisco alla politica la intendo nella sua accezione migliore, genuina, sana.

E’ difficile per le notizie sul cibo avariato all’interno dei pacchi alimentari distribuiti dal comune.
E’ difficile perché Pasquale Aliberti si accorge solo ora, dopo quattro anni, che non bastano cinque minuti per arrivare all’ospedale di Nocera Inferiore, come diceva all’epoca Bortoletti, e decide di denunciare quest’ultimo per falso. Poi dicono che noi strumentalizziamo.
E’ difficile per il trasporto pubblico locale ridotto all’osso, per la Sita che oramai non si sa se passa o meno, per le Ferrovie dello Stato bloccate da Febbraio a causa di un crollo e la Circumvesuviana borderline.
E’ difficile per un consigliere comunale di opposizione che vota compatto con la maggioranza e si fa difendere sui giornali dai membri di quest’ultima, a breve vedremo anche lui ritratto in qualche foto insieme al fratello del Sindaco e qualche consigliere dalla Kojakiana capigliatura al Teatro Vittoria di Salerno (non fatevi tradire dal nome, si tratta di una discoteca).
E’ difficile per tanti altri motivi, ma non bisogna fermarsi.

Come dice Rust nell’ultima puntata di True Detective guardando il cielo notturno, non è l’oscurità che prevale sulla luce delle stelle ma, cambiando punto di vista, è la luce che sta vincendo. Dobbiamo cambiare punto di vista, parlare di buona politica è difficile perché ormai la gente si è disillusa, ma praticarla resta il modo migliore di dimostrare che siamo diversi, l’obiettivo resta questo: essere luce laddove regna l’oscurità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...